Esame neurologico completo

Danno neurologico: foto
Danno neurologico
aprile 27, 2018
Valutazione neurologica: foto
Valutazione neurologica
aprile 27, 2018
esame neurologico completo: foto

La prima fase dell’esame neurologico completo consiste in un’accurata e dettagliata analisi delle condizioni cliniche del paziente e nello studio delle eventuali patologie manifestatesi nella sua famiglia. Questo processo è definito anamnesi ed è fondamentale per eseguire poi un esame neurologico dettagliato sotto tutti gli aspetti. Attraverso l’esame neurologico completo si possono ottenere informazioni non solo sulle condizioni di salute del paziente, ma anche sulle sue abitudini di vita, sul suo carattere e sulla sua personalità: alcuni aspetti possono dare adito ad individuare l’entità e la consistenza del problema neurologico.

Valutazioni specialistiche

Mentre i medici professionisti ed esperti saranno in grado di valutare il paziente prendendo in esame alcune situazioni e scartandone altre, l’esame neurologico è ideale per gli osservatori poco esperti, allo scopo di delineare e verificare con esattezza i sintomi del problema.

Un esame neurologico completo consiste perciò nella valutazione di alcuni fattori, che sono verificabili attraverso esami riguardanti: le capacità motorie, la forza muscolare, la coordinazione e lo stato dell’andatura, lo stato mentale, la condizione dei nervi cranici, la sensibilità, il sistema nervoso e l’attività cerebrovascolare.